Come arredare un camper: idee per organizzare e rinnovare gli interni - Camperis

Come arredare un camper: idee per organizzare e rinnovare gli interni

Se non sai come arredare un camper, ti basta una buona organizzazione e qualche spunto d'arredo anche fai da te per dare un look completamente nuovo allo spazio interno del tuo veicolo.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Spesso ci si chiede come arredare un camper, dando un look completamente nuovo allo spazio interno del proprio veicolo.

 Sono molti i camperisti che decidono di dare nuova vita agli interni dei propri camper usati, personalizzandoli e riorganizzando gli spazi, rendendoli più belli, confortevoli ed adatti alle proprie esigenze.

Che si tratti di migliorare l’estetica o semplicemente agire sulla funzionalità, gli interventi fai da te che è possibile effettuare a bordo sono tanti. Eccoti qualche esempio:

  • Creare prolunghe per il tavolo;
  • Recuperare lo spazio non utilizzato;
  • Abbellire i mobili esistenti;
  • Costruire mobili o mensole in cucina;
  • Cambiare la tappezzeria;
  • Migliorare la fruibilità di gavoni e garage;
  • Rinnovare bagno e cucina.

Se non sai come abbellire un camper, in questo articolo potrai trovare diversi spunti da copiare o a cui ispirarsi, per trasformare il tuo veicolo in un posto accogliente che rispecchia il tuo stile e le tue esigenze.

Come arredare un camper: da dove bisogna cominciare?

L’interno di un camper offre svariate possibilità di cimentarsi in migliorie e lavoretti fai da te per ottimizzare gli spazi esistenti o per trovare soluzioni pratiche uniche.

Spesso però non si ha idea da dove bisogna cominciare. La prima cosa da fare, comunque, è sempre quella di decidere quale stile vuoi che l’interno del camper rifletta. Rustico, bohemien o moderno: hai solo l’imbarazzo della scelta.

Pensando al lato prettamente estetico, ti basterà ad esempio:

  1. Installare un pavimento nuovo;
  2. Accessoriare e decorare le pareti esistenti, con quadri, mensole ed altro oggetti decorativi;
  3. Rivestire sedute e cuscini con tessuti nuovi a tinta unita o a fantasia;
  4. Cambiare il colore dei pensili o rivestirli con carta da parati;
  5. Sostituire le tende esistenti con tessuti più moderni e colori alla moda.

Ma gli interventi da fare per allestire al meglio il proprio camper sono molti altri e, spesso, riguardano soprattutto una migliore organizzazione ed ottimizzazione degli spazi interni.

Come organizzare l’interno di un camper

Uno dei problemi in cui si incorre nella vita a bordo di un camper è lo spazio che non sembra mai essere a sufficienza. Nel camper tutto è ridotto al minimo indispensabile, ma questo non significa dover per forza rinunciare a qualcosa.

Il problema spazio è uno di quei problemi facilmente risolvibili con una buona organizzazione degli interni. Quando ti chiedi come organizzare l’interno di un camper, devi innanzitutto considerare quanto spazio hai a disposizione.

All’interno del camper sono disponibili diversi armadietti per stivare indumenti, oggetti, stoviglie e quant’altro possa essere necessario. Puoi organizzarli come meglio credi, ma il nostro consiglio è di:

  • Utilizzare i pensili della cucina sopra ai fornelli e sotto il lavabo con tutto ciò che ti serve per cucinare e per organizzare una piccola dispensa;
  • Riporre giacche e vestiti nell’armadio utilizzando, ad esempio, pratiche scatole salvaspazio;
  • Riempire i pensili del bagno con i prodotti per l’igiene personale e i farmaci ed utilizzare i ganci per appendere la biancheria;
  • Sotto le sedute della dinette riporre scatole portaoggetti o le casse d’acqua da bere;
  • Posizionare nel gavone sotto ai letti, gli oggetti più ingombranti come sedie e tavolino da esterno, tubi dell’acqua, annaffiatoio, taniche, ruota di scorta ecc…

Vediamo ora qualche soluzione interessante per sfruttare al meglio lo spazio che hai a disposizione nel tuo camper.

Come sfruttare al meglio lo spazio in camper

Armadi, cassetti e gavoni del camper hanno indubbiamente uno spazio limitato e non possono contenere tutto. Quindi, per riuscire a mantenere un ordine e ad organizzare al meglio l’interno del camper, è necessario sfruttare ogni centimetro vitale che si ha a disposizione.

Ci sono diverse soluzioni che puoi prendere in considerazione per ottimizzare lo spazio del tuo camper senza per forza dover rinunciare all’estetica ed al design interno. Vediamone alcune:

  • Installa dei ganci ai lati di mobiletti e scaffali;
  • Piega la biancheria letto nella federa abbinata, così da recuperare più spazio nell’armadio;
  • Fai uso della parte interna delle porte per riporvi libri, riviste o le ciabatte;
  • Posiziona un organizer multitasche sullo schienale dei sedili di guida per collocarci, ombrello, tablet, telefono, occhiali da sole e qualsiasi altra cosa nei limiti delle dimensioni consentiti;
  • Utilizza liste magnetiche, ventosi o ganci per appendere gli utensili da cucina alle pareti e liberare così spazio nei cassetti;
  • Realizza delle mensole di compensato per aumentare la capienza degli armadietti;
  • Monta scaffali aggiuntivi nel garage.

Rifacimento interno camper: come effettuarlo?

Arredare un camper non significa necessariamente eccedere con l’utilizzo di mobili, accessori e oggetti decorativi, che inevitabilmente finiscono per appesantire gli interni e saturare lo spazio che risulta così più piccolo.

A volte, per dare un look nuovo e fresco al tuo camper usato, basta semplicemente limitarsi a rifare gli interni del camper puntando su tutti quei dettagli che possono essere facilmente rimodernati.

Come puoi farlo?

  1. Sostituendo il vecchio pavimento con uno nuovo in linoleum o parquet incollato;
  2. Aggiungendo alle pareti ganci per appendere secchielli in metallo porta accessori oppure mensole dove mettere soprammobili e piccoli quadri;
  3. Coprire le pareti del camper con carta da parati o leggeri rivestimenti in legno;
  4. Dipingere i pensili con nuove tonalità dal gusto retrò o più contemporaneo;
  5. Appendere qualche stampa o dei quadri colorati alle pareti;
  6. Sostituendo le tende vecchie con tende nuove abbinate all’arredo del camper;
  7. Rivestendo con una nuova tappezzeria tutte le sedute e aggiungendo cuscini colorati.

Nei camper usati o molto datati, la tappezzeria è quell’elemento che più di tutti tende ad usurarsi e scolorire. Per questo va sempre cambiata nell’ottica di voler rinnovare l’arredo del proprio camper.

Rinnovare il camper fai da te cambiando la tappezzeria

Dare un nuovo aspetto ai rivestimenti interni per camper può essere sicuramente un’operazione molto complicata e dispendiosa a livello economico, ma diventa inevitabile quando la tappezzeria è troppo rovinata e deteriorata.

Se hai deciso di fare questo lavoro da solo, dovrai procedere in maniera diversa a seconda che tu voglia semplicemente coprire la tappezzeria esistente o se, invece, intendi rimuovere quella vecchia e creare nuovi pannelli.

In quest’ultimo caso, per esempio, avrai bisogno anche di un compensato multistrato, di spugna da 1 cm, di biadesivo e spillatrice.

Comunque, per cambiare la tappezzeria del camper fai da te, dovrai procedere in questo modo:

  • Stacca i pannelli esistenti;
  • Misura la superficie interessata;
  • Taglia la stoffa nuova in base alle misure prese, meglio ancora se in eccesso per avere un margine di errore;
  • Stendere bene la stoffa sulla superficie da rivestire, facendola aderire molto bene al pannello;
  • Spilla la stoffa tutto intorno e taglia quella in eccesso.

A questo punto non ti resta che rimontare i pannelli, utilizzando viti e tappi coprivite, in modo da avere un risultato più elegante oltre che funzionale.

Probabilmente, all’inizio di questo articolo non sapevi come arredare il camper, ora invece sarai sicuramente in grado di allestire e abbellire al meglio gli interni del tuo camper usato.

Ma se stai pensando di acquistare un veicolo nuovo da personalizzare come più ti piace, allora visita il sito Camperis e scopri tutta l’offerta di camper nuovi disponibili in concessionaria.

 E ora la parola a te amico camperista: ti sei già dilettato nel rinnovo fai da te del tuo camper? Condividi con noi nei commenti idee e suggerimenti per arredare ed abbellire la tua casa su ruote.

Potrebbe interessarti anche..

Commenti

Nessuna risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo articolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Domenica Siamo Aperti!

Domenica 25 ottobre saremo aperti
dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 18:00!

Domenica 25 ottobre saremo aperti dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 18:00!