Camper monoscocca: caratteristiche, pro e contro - Camperis

Camper monoscocca: caratteristiche, pro e contro

camper monoscocca vantaggi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

I camper monoscocca sono una categoria molto apprezzata dai camperisti più esperti e costituiscono una fetta molto importante del mercato.

Facilmente riconoscibili dall’esterno, grazie alle carrozzerie notevolmente slanciate e aerodinamiche, questi caravan presentano caratteristiche uniche che li rendono dei mezzi molto ambiti.

Contrariamente a quanto si possa pensare, la realizzazione monoscocca non riguarda esclusivamente gli ampi motorhome: il mercato è popolato da numerosi mansardati e semintegrali con tale peculiarità.

Scopri, in questo articolo di Camperis, tutte le caratteristiche di questa tipologia di casa su ruote.

Cosa sono i camper monoscocca?

Questa definizione indica una chiara tipologia di struttura esterna presente su un caravan. Generalmente, possiamo trovare 2 tipologie di scocca per camper:

  1. Pannellati;
  2. Monoscocca.

Come suggerisce il nome, i primi hanno carrozzerie basate su pannelli fissati tra loro mentre i secondi sono formati da un un unico elemento che avvolge completamente il corpo vettura.

Il guscio dei camper monoscocca più nuovi è realizzato in vetroresina, un materiale che si è dimostrato decisamente versatile e molto più efficiente rispetto all’alluminio.

Largamente utilizzata in campo aeronautico e marino, la vetroresina si basa su un mix di resine rinforzate con fibre di vetro: una composizione che risulta decisamente semplice da lavorare e allo stesso tempo resistente.

Quali vantaggi offre un camper con questo tipo di scocca? Scoprilo nel prossimo paragrafo.

Camper monoscocca: pregi e difetti

Il duello tra vetroresina ed alluminio per camper ha visto trionfare la vetroresina per quanto riguarda i modelli monoscocca. 

Molti costruttori hanno puntato molto su questo materiale che riesce ad amplificare i benefici offerti da questa tipologia di camper, tra cui:

  • Resistenza agli urti: l’elevata resistenza meccanica della miscela di resine e fibre di vetro rende la vetroresina notevolmente dura. A differenza di un comune pannellato, un tamponamento difficilmente provoca danni gravi e la riparazione avviene con molta facilità;
  • Durabilità: le intemperie saranno l’ultimo dei tuoi pensieri se acquisti un monoscocca. La struttura del guscio risulta priva di giunture, come su un pannellato, riducendo drasticamente l’insorgenza di infiltrazioni;
  • Isolamento termico: l’assenza di punti di giuntura permette anche di eliminare le dispersioni di calore, una caratteristica che scongiura la creazione di umidità e muffa nell’abitacolo;
  • Estetica: la malleabilità della vetroresina permette ai designer di realizzare carrozzerie con forme slanciate, senza alcun vincolo. A beneficiarne è anche l’aerodinamica, che risulta notevolmente ottimizzata, il tutto a vantaggio dei consumi.

La notevole resistenza e l’elevata qualità dei camper monoscocca si bilanciano con alcuni svantaggi, tra cui:

  1. Costi elevati: rispetto ad un pannellato, un monoscocca ha un prezzo di listino notevolmente superiore, questo perché il guscio esterno ha costi di produzione decisamente più elevati in confronto a dei pannelli verniciati;
  2. Peso: una problematica molto invadente sui vecchi modelli in alluminio ma che con la vetroresina oggi risulta attenuata. L’intera struttura esterna è piuttosto pesante, una caratteristica che ruba Kg al carico massimo consentito. 

Molti brand si concentrano su questa tipologia di veicoli realizzando camper monoscocca di altissimo livello sotto ogni punto di vista. Continua a leggere e scopri quali sono i costruttori più attivi in questo segmento.

Camper monoscocca e marche: quali sono le migliori?

Lo sviluppo di questa particolare tipologia di camper è costante e numerosi brand hanno ottimizzato notevolmente la struttura a guscio creando dei mezzi a dir poco unici.

La lunga lista pone al vertice marchi di grande prestigio, come Mobilvetta, che col suo camper monoscocca Kimu vanta ottime opinioni dai camperisti italiani.

Se si vuole puntare al top della gamma, ogni voce presente sul listino di Wingamm può giocarsi il titolo di miglior camper monoscocca: il punto di forza di questo brand, oltre all’eccellente estetica, è la ricca dotazione che rende ogni viaggio un’esperienza di gran lusso.

Anche marchi storici come Rimor e Roller Team producono degli eccellenti modelli monoscocca, ma tra i più preferiti troviamo gli AZ System, i quali possono contare su un ottimo rapporto qualità/prezzo.

La scelta finale resta soggettiva e legata principalmente al budget prefissato. In diversi casi, potrebbe essere opportuno valutare un buon usato. Continua a leggere per sapere se devi optare per un modello di seconda mano o un monoscocca nuovo.

Camper monoscocca: usato o nuovo?

I prezzi di un camper monoscocca nuovo sono generalmente superiori a quelli dei pannellati di pari segmento, si parla di almeno 70.000 € per accaparrarsi un mansardato.

Questo potrebbe intimorire i camperisti alle prime armi, ma i veri esperti sanno che il divario economico è compensato da un’elevata efficienza sotto ogni punto di vista, oltre ad un comfort impareggiabile.

Lanciandosi sui veicoli di seconda, potresti puntare tutto su un camper monoscocca Wingamm usato, ma dovrai assicurati che il caravan scelto sia in condizioni ottimali.

Sui siti d’annunci troverai un ampio ventaglio di prezzi, con cifre particolarmente interessanti. I modelli meno costosi potrebbero apparire inizialmente vantaggiosi ma nascondono diverse insidie.

Un camper monoscocca in vetroresina usato la sola lucidatura non potrebbe bastare: se noti una macchia d’umidità, quasi sicuramente c’è un’infiltrazione molto difficile da individuare e riparare.

Data l’entità dell’investimento, il consiglio è quello di orientarsi verso un caravan nuovo e di ultima generazione: a fronte di una spesa importante, avrai a tua disposizione un mezzo efficiente e a prova di guasto.

Su Camperis troverai un’ampia selezione di caravan monoscocca: visita il nostro sito e scegli il camper nuovo più adatto a te.

Potrebbe interessarti anche..

Commenti

Nessuna risposta

Condividi questo articolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email