ULTIME DAL BLOG

Come scegliere un camper per le vacanze

Come scegliere il camper giusto per le vacanze, tenendo presenti i propri desideri di visitare, o meno, mare o montagna, luoghi culturali o naturali.
Viaggiare in camper sì che è bello: nomadismo e comodità allo stesso tempo, il massimo per un avventuriero. Si parla di comodità nell’accezione ampia del termine, in quanto, chiaramente, è sempre un veicolo abitativo quello in cui si decide di trascorrere le vacanze e non un grande albergo.

Questo dettaglio implica l’assenza del comfort di una permanenza in albergo, serviti e riveriti, ma il camper è una scelta di vita. Chi viaggia in camper, ha scelto uno stile di nomadismo differente dal solito, molto più esplorativo e meno organizzato.

In questo mood rientrano anche le tipologie di vacanze che sono totalmente differenti, molto più studiato a tavolino per un certo senso, rispetto per esempio a quello che bisogna portare con sé o meno, e meno schematico per ciò che concerne i posti da vedere. Attenzione però: non sto dicendo che non bisogna stabilire una tabella di marcia.

La scelta del camper giusto dipende da:

  • Numero dei componenti della famiglia;
  • Stagione in cui ci si sposta;
  • Presenza di animali o meno.

Se non sosti in aree apposite, forse puoi permetterti di arrivare all’ora che vuoi tu, con però gli svantaggi di non avere elettricità o ricarico d’acqua nelle vicinanze. Se invece desideri condividere il tuo tempo in sosta con altri campeggiatori, le aree sosta vanno prenotate, il che implica avere un’idea, seppur sommaria, dell’ora in cui si arriverà e così via.

Come scegliere un camper giusto a seconda della vacanza che vuoi fare

come scegliere un camper giusto a seconda della vacanza che vuoi fare

Scegliere il camper giusto, a seconda delle proprie esigenze non è semplice. Ogni persona ha esigenze diverse, che spaziano da quelle economiche a quelle di grandezza del mezzo.

Ci sono famiglie o anche persone singole e coppie, che non hanno minimamente esperienza nel settore e non sanno verso quale scelta di camper orbitare. Tendenzialmente, se si viaggia in pochi, conviene un camper furgonato. Se, invece, si viaggia in più di due, motorhome, semintegrali e mansardati, sono le tipologie di camper giuste.

La decisione devi prenderla in base alle seguenti caratteristiche principali:

  1. Grandezza del mezzo;
  2. Spazio di stivaggio;
  3. Facilità di guida.

 

Se sei alle prime armi, conviene iniziare con camper non troppo grandi. Purtroppo in Italia ci sono dei limiti anche oggettivi, come l’altezza delle gallerie sulle autostrade, che non permettono di scegliere camper differenti dal formato che ti proponiamo noi.

Bisogna un po’ accontentarsi, e sicuramente informarsi in merito alle regole della strada, in merito alle zone che visiterai. Se vuoi fare una vacanza comoda, quindi portare con te la cucina outdoor, le sedie, i tavoli etc, allora dovrai optare per motorhome, semintegrali e mansardati.

Se la tua tipologia di vacanza è una in movimento, allora dovresti scegliere un camper puro. Anche con questa tipologia di camper puoi portare con te gli articoli giusto per praticare sport e così via, ma non potrai certo attrezzarti come nel primo caso. Bisognerà che ti adegui un po’. Questi mezzi hanno la particolarità che possono essere guidati con molta tranquillità, poiché non sono pesanti su strada.

Chiaramente ogni camper è adatto a girare l’Europa, ma se si opta per i veicoli abitativi più impegnativi, bisogna sapere che molte tappe sarà difficile farle. Camper Motorhome, semintegrali e mansardati, sono perfetti per chi concepisce le vacanze in camper in grande, con tutte le comodità di casa propria.

E tu? Hai già pensato a quale camper noleggiare o acquistare? Vai nella nostra sezione noleggio e scopri come funziona.

Come scegliere un camper per le vacanze

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *