ULTIME DAL BLOG

Andalusia in camper

Questa settimana ti proponiamo la bellissima e magica Andalusia, terra di passione, storia, folklore, feste e processioni molto rispettate in Spagna. Già di per sé, organizzare un semplice viaggio in questa regione della Spagna è bello, ma girare l’Andalusia in Camper è davvero il massimo per chi è “addicted dai viaggi itineranti”.

Per visitare l’Andalusia, ci vuole molto di più di un week end se si parte dall’Italia. Questo è un viaggio che ti devi programmare quando hai a tua disposizione almeno 15 giorni di vacanza, per non perderti nulla delle mete più suggestive dell’Andalusia.

Un po’ di storia non guasta mai, specie se stai pensando a questo viaggio come ad uno da fare in famiglia, magari durante le vacanze di Natale. L’Andalusia è una delle 17 comunità autonome della Spagna, ed è composta a sua volta da:

  • Almería
  • Cadice
  • Cordova
  • Granada
  • Huelva
  • Jaén
  • Málaga
  • Siviglia

Questa regione della Spagna è una di quelle che ha subito maggiormente il passaggio e poi l’insediamento di tante differenti culture, che a loro volta hanno portato anche tante realtà socio economiche differenti, a convivere sul territorio. Troverai infatti molte realtà architettoniche differenti, che con fierezza caratterizzano il paesaggio e raccontano la storia di una regione molto desiderata e combattuta.

Girando per l’Andalusia, a Siviglia per esempio, noterai come i resti delle altre epoche passate, da quella preistorica a quella post Cristoforo Colombo, abbiano fortemente caratterizzato il paesaggio. Molto forte è l’influenza del periodo bizantino, presente in gran parte delle regioni e poi di quello dell’età islamica, che si può ammirare soprattutto per ciò che concerne alcune costruzioni religiose, come il Patio dei Leoni a Granada.

Ora che ti ho raccontato, in linee molto generali, il numero di meraviglie che incontrerai, viaggiando in questa magica regione spagnola, andiamo nello specifico e scopriamo quali mete non dovresti saltare nella tua Andalusia in Camper.

Andalusia in camper: alla scoperta delle mete e tradizioni più belle

Il tuo viaggio in Andalusia dovrebbe comprendere le seguenti mete:

  1. Malaga
  2. Siviglia
  3. Còrdoba
  4. Granada
  5. Costa del Sol

Malaga è la prima città che incontri arrivando dall’Italia, se hai deciso di partire con il camper dalla tua città. Differentemente puoi prendere un aereo e affittare il camper una volta arrivato in Spagna, ma quest’ultima è un’opzione che ti consigliamo solo se hai poco tempo. Il viaggio in camper in Andalusia è ancora più bello se affrontato con curiosità e la giusta lentezza che ci vuole per arrivarci.

andalusia in camper

Malaga è una città che piace sia ai giovani che alle famiglie, le attrazioni turistiche sono moltissime ed è sempre piena di vita, in ogni sua strada. Se decidete di fare un fare un viaggio in camper in due, allora sicuramente vi divertirete moltissimo, in quanto una volta arrivati, i locali in cui andare per gustare un’ottima cena e quelli per il dopo serata, sono davvero moltissimi.

Siviglia, conosciuta anche come la città della “grazia” per la forte influenza araba nelle sue costruzioni architettoniche, oltre che di quella spagnola. Ti perderai tra le luci di questa splendida città, tra i locali colmi di folklore, il delizioso vino e i colori bianchi delle strade e case, quasi a voler ricordare una Spagna eterea ed eterna per il suo fascino incontaminato dalla modernità.

andalusia in camper siviglia

Còrdoba, con la celebre moschea Mezquita- Catedral, è considerata tra le più grandi al mondo dopo la Mecca. Se viaggi in famiglia, raccontare ai tuoi bambini i dettagli di questa cattedrale potrebbe aiutare a destare, in loro, ancora più curiosità: 19 navate, che incrociano 36 navate trasversali e 856 colonne in un rettangolo di 175 metri per 135. Solo questi dettagli basteranno per affascinare le loro giovani menti avide di conoscenza.

cordoba in camper andalusia

Granada, ai piedi della Sierra Nevada, il complesso montuoso della Spagna meridionale, che affascina turisti di tutto il mondo e anche gli stessi spagnoli con la sua maestosa e imperante bellezza. Granada è una delle città che meglio ha conservato l’eredità dell’arte moresca e il complesso dell’Alhambra ne è la chiara dimostrazione. L’Alhambra è una città murata, su di un colle della Sabika di 150 metri, tanto che, in passato, poteva addirittura essere considerata autonoma rispetto a Granada. Davvero molto affascinante da visitare, ma è bene che tu sappia che devi prenotare con molto anticipo perché per quanto riguarda gli orari non ammettono ritardi.

granada in camper andalusia

Costa del Sol, se vuoi vedere il mare è qui che devi andare in Andalusia, anche in inverno. Una delle regioni più turistiche dell’Andalusia, con le sue tante palazzine popolari e i suoi splendidi villaggi turistici, alberghi e resort di lusso. Per te che però vai in camper, devi solo scegliere le spiaggia vicino alla quale sostare e goderti albe e tramonti da sogno. Marbella, Nerja, Torremolinos, sono solo tre dei nomi di spiaggia più noti che puoi visitare. La Costa del Sol non delude nemmeno gli amanti del verde, con il suo bellissimo parco in cui passeggiare tra viali fioriti e fontane. Se poi sei un amante della cultura, il Museo di Picasso e la Cattedrale di Malaga non devi assolutamente farteli sfuggire.

costa del sol in camper andalusia

Che aspetti ad organizzare il tuo tour dell’Andalusia in Camper? In inverno poi è ancora più bella da visitare.

Andalusia in camper

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *